Contributi per manifestazioni sportive all’aperto

    Prorogata al 5 aprile la scadenza dell’avviso

    680
    Ecc Ff Ca Ac Aebee
    Ecc Ff Ca Ac Aebee

    Cabtutela.it
    acipocket.it
    aqp.it

    L’assessore allo Sport Pietro Petruzzelli rende noto che è stata prorogata, dal 30 marzo al 5 aprile, la scadenza dell’avviso finalizzato a raccogliere proposte per la realizzazione di manifestazioni ed eventi sportivi da svolgersi all’aperto sul territorio cittadino\r\n\r\nI progetti, che saranno finanziati con i fondi disponibili sul competente bilancio di previsione, dovranno riguardare spazi aperti sul territorio di tutti i Municipi, con particolare attenzione alle aree a verde, le piazze e le zone periferiche della città.\r\n\r\nL’avviso, disponibile sul portale istituzionale del Comune di Bari a questo link, è rivolto alle federazioni sportive, le discipline sportive associate e gli enti di promozione sportiva riconosciuti dal CONI, le società e le associazioni sportive a carattere dilettantistico, che siano affiliate ai soggetti su indicati.\r\n\r\n“Nonostante in questi giorni siano pervenute diverse proposte – commenta Pietro Petruzzelli – abbiamo ritenuto opportuno andare incontro alle esigenze delle associazioni sportive che ci hanno richiesto di posticipare la data per consentirgli di strutturare al meglio i progetti”.\r\n\r\nLe proposte, corredate della documentazione richiesta, dovranno pervenire, entro e non oltre le ore 13 di martedì 5 aprile, esclusivamente all’indirizzo “Ripartizione Culture, Religioni, Pari opportunità, Comunicazione, Marketing Territoriale e Sport” del Comune di Bari, via Venezia 41, 70122 Bari, tramite Poste Italiane, corriere privato o mediante consegna a mano.\r\n\r\nLa valutazione dei progetti e la successiva redazione della graduatoria saranno effettuate da un’apposita Commissione sulla base delle linee guida indicate sull’avviso, disponibile sul sito istituzionale del Comune a questo link e disponibile presso gli uffici della Ripartizione Culture e Sport, in via Venezia 41 (tel. 080.5773822/3810), e presso l’URP di via Roberto da Bari.


    © RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

    ConfagricolturaBari
    CattolicaBari

    LASCIA UN COMMENTO:

    Scrivi il tuo commento
    Il tuo nome qui