lapugliativaccina.regione.puglia.it

La Polizia di Stato ha effettuato un’operazione antidroga a Monopoli – in contrada San Vincenzo – che ha consentito di arrestare un uomo di 47 anni, Nicolò Secundo, coltivatore diretto, incensurato, per il reato di produzione, traffico e detenzione illecita di sostanza stupefacente, sequestrando una intera piantagione di cannabis indica. I poliziotti della squadra investigativa, con l’ausilio di unità cinofile, dopo una accurata attività info investigativa, hanno perquisito il fondo agricolo dove l’uomo risiedeva con la sua famiglia e dove aveva organizzato una vera e propria filiera per la coltivazione e la vendita di stupefacente: in tre diversi appezzamenti sono state trovate 263 piante di cannabis indica, alcune delle quali accostate a normali piante di pomodori o ad altre coltivazioni, oltre due chilogrammi di foglie di cannabis e prodotto essiccato, 26 grammi circa di hashish, due bilance di precisione e 337 grammi di semi e infiorescenze.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui