Cabtutela.it
acipocket.it

Continua, lunedì 29 agosto,  la semina delle parole di Poesia In Azione (progetto dell’associazione Leggo Quando Voglio), inserita nel cartellone delle attività creative promosse dall’Assessorato alle Culture, Turismo, Partecipazione e Attuazione del Programma del Comune di Bari per l’estate 2016.

\r\n

L’appuntamento è  alle 20:00 in piazza Armando Diaz con il gioco itinerante Clessidra, dove la semina si era fermata il 21 luglio scorso, per arrivare poi in piazzetta De Bellis con fermate intermedie di lettura.

\r\n

Rispettando la sua missione di attraversare trasversalmente tutta la città, il progetto ritorna ora al I municipio, dopo aver fatto tappa nel III e nel IV.

\r\n

Libera la partecipazione all’iniziativa, che si prefigge, come tutto il programma proposto, di coinvolgere pubblico e passanti con un approccio totalmente nuovo alla lettura.

\r\n

Clessidra è un gioco rivolto ad amanti delle parole dai 3 ai 100 anni. Si chiama così perché ogni partecipante ha il tempo di una clessidra (dai due ai sette minuti a seconda delle esigenze e del numero dei partecipanti) per esprimersi. La parola protagonista della serata, questa volta sarà un avverbio: tra. La si potrà interpretare  o trasformare prendendosene cura come si vuole: per sinonimi e per contrari, per assonanza e per associazione, per passione e antipatia, attraverso una lettura, una canzone, un’opera d’arte, una foto, un video,  un disegno.

\r\n

Sarà un modo per condividere passioni, a patto di rispettare l’unica regola della partecipazione: nessuno spettatore per questo gioco, tutti protagonisti!

\r\n

Ad accompagnarci alcune persone che da sei anni partecipano a Bari a questo gioco urbano esportato da qui in nove città italiane e due argentine. La partecipazione al gioco è, come sempre, gratuita.

\r\n

Per informazioni e iscrizioni www.poesiainazione.it.\r\n


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui