Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

 \r\n

\r\n

L’Università degli Studi di Bari ha presentato un progetto per una università interculturale denominato “Welcome to Uniba. Qui nessuno è straniero” allo scopo di promuovere attività di cooperazione accademica in diversi settori.

\r\n

 

\r\n

Gli studenti stranieri sono un fenomeno dinamico che impegna le istituzioni ad elaborare strategie di integrazione innovative e attente alla multietnicità. L’Ateneo di Bari in linea con il disegno del Piano Strategico di Ateneo per l’implementazione della visibilità internazionale dell’Università di Bari, ha già avviato diverse attività con  risultati apprezzabili nelle seguenti macroaree di intervento:

\r\n

 

\r\n

1)     Sviluppo e consolidamento di relazioni con Università straniere allo scopo di internazionalizzare l’offerta formativa e la ricerca;

\r\n

2)     Incremento della visibilità e dell’attrazione della Ricerca a livello internazionale mediante azioni di promozione, comunicazione e politiche linguistiche;

\r\n

3)     Internazionalizzazione e mobilità del corpo studentesco e del corpo docente;

\r\n

4)     Potenziamento dei rapporti internazionali a livello di organizzazioni politico-economico-sociale;

\r\n

5)     Adesione a Network Scientifici Internazionali, a Piattaforme Tecnologiche Europee, al fine di incidere sulle Agende strategiche della Commissione Europea e partecipare alla fase ascendente delle politiche comunitarie;

\r\n

6)     Potenziamento dei Piani di comunicazione volti alla promozione degli atenei italiani in azioni di cooperazione internazionale sia nel settore ricerca che nel settore didattica;

\r\n

7)     Servizi a studenti stranieri

\r\n\r\n


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui