Cabtutela.it

I lavoratori agricoli del Foggiano e in particolare di San Severo oggi hanno incrociato le braccia per manifestare sotto il palazzo della Regione Puglia, perché da mesi sono senza acqua potabile e da sempre i diritti sindacali e sociali non vengono riconosciuti. Durante la manifestazione di questa mattina, alla quale hanno  partecipato centinaia e centinaia di operai agricoli, una delegazione ha avuto un confronto con l’assessore regionale al Lavoro, Sebastiano Leo, l’assessore alle Politiche agricole, Leonardo Di Gioia, e il Segretario del Presidente del Consiglio Regionale, Roberto Venneri.

Al termine dell’incontro, le parti hanno raggiunto una condivisione sui seguenti punti esposti dall’USB Lavoratori agricoli:

– Il ripristino della distribuzione dell’acqua potabile ai braccianti che vivono all’aria aperta nelle campagne di San Severo.

– l’avvio di un tavolo permanente di confronto su rispetto del contratto di lavoro, diritto all’abitare e iscrizione nel registro dei residenti, che i comuni non stanno garantendo ai braccianti.

Sia l’assessore al Lavoro che quello alle Politiche agricole andranno a visitare i braccianti agricoli, accogliendo così l’invito di Usb.

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui