Cabtutela.it
acipocket.it
MangAmi

La prima tranche dei lavori alla stazione di Bari è iniziata lunedì con la chiusura del sottopasso giallo che entro la primavera del 2019 sarà ampliato e dotato di scale mobili per il collegamento tra piazza Aldo Moro e via Capruzzi. Sarà realizzato anche un nuovo edificio che ospiterà biglietteria, sala d’aspetto, bar.

Come prevedibile è aumentato sensibilmente l’afflusso del transito pedonale nei sottopassaggi verde e rosso, in particolare durante gli orari di punta, con qualche disagio per raggiungere rapidamente i binari “ovest”. Costanti i controlli di polizia ed esercito in corrispondenza dei varchi d’accesso.

Parte dei fondi del progetto Grandi Stazioni Rail (tre milioni di euro su 14) sarà utilizzata per la realizzazione di un terminal per gli autobus extraurbani in via Capruzzi. Un intervento necessario per decongestionare il traffico veicolare in una delle arterie principali della città e consentire ai pendolari di cambiare agevolmente il mezzo di trasporto. La foto in basso mostra il disagio quotidiano vissuto dagli automobilisti baresi, costretti a fare lo slalom tra i bus fermi sul margine destro della strada.

Anche il sindaco Antonio Decaro annuncia interventi prossimi. “Siamo in attesa che, sempre Grandi Stazioni, ci consegni il progetto del terminal bus extraurbani che sarà collocato nell’area dell’ex Squadra Rialzo di via Capruzzi”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui