Sono 772 le assunzioni a tempo indeterminato che stanno per scattare nella provincia di Bari tra il personale docente inserito nelle graduatorie di merito regionali, poiché vincitore del concorso 2016, oppure nelle cosiddette GAE (Graduatorie ad esaurimento), in quanto “precario storico”. A darne notizia è Ezio Falco, segretario provinciale della Flc Cgil.

In particolare, le quasi 800 assunzioni dei docenti si suddivideranno in

Scuola dell’infanzia – posto comune 104
Scuola dell’infanzia – posto di sostegno 18
Scuola primaria – posto comune 112
Scuola primaria – posto di sostegno 28
Scuola secondaria I grado – posto comune 165
Scuola secondaria I grado – posto di sostegno 26
Scuola secondaria II grado – posto comune 296
Scuola secondaria II grado – posto di sostegno 23
                    Totale 772

Non sono ancora noti i tempi con i quali si procederà alle convocazioni dei docenti aspiranti alle assunzioni da parte dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia (che si occuperà della convocazione dei vincitori di concorso) e dell’Ufficio Scolastico Provinciale (che dovrà immettere nei ruoli i docenti inseriti in GAE e consentire la scelta definitiva della sede a tutti i candidati, vincitori di concorso e GAE). “Non tutto, infatti, è filato liscio nelle settimane che hanno preceduto la definizione del contingente per le immissioni in ruolo da parte del MIUR e del MEF – spiega Falco –  il conflitto, ancora aperto, con l’INPS sulla maturazione dei requisiti per accedere alla pensione da parte del personale della scuola, la difficile gestione del quadro normativo in cui si colloca la mobilità del personale docente di ruolo (scuole raggruppate per ambiti e i relativi residui strascichi normativi della chiamata diretta introdotta dalla “Buona scuola”) e uffici scolastici ridotti allo stremo per l’atavica carenza di personale stanno rendendo più dilatati e incerti i tempi con i quali si arriverà a convocare i lavoratori interessati. Mentre lo scorso anno, in questi stessi giorni si svolgevano le prime convocazioni, ad oggi non risulta ancora chiaro quando e come si procederà alla convocazione e all’attribuzione delle sedi dei docenti neoassunti in ruolo”.

Sarà necessario seguire costantemente gli avvisi che saranno pubblicati sul sito istituzionale degli uffici scolastici territoriali: www.pugliausr.gov.it e www.uspbari.gov.it, anche per conoscere i numeri delle prossime immissioni in ruolo del personale ATA e del personale educativo che il MIUR non ha ancora reso noti.

“Nei prossimi giorni la FLC CGIL – conclude –  continuerà a garantire il massimo supporto a tutto il personale della scuola coinvolti in queste operazioni sia coi propri sportelli territoriali, che con la presenza dei propri rappresentanti durante le operazioni di nomina”.

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here