Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Avvocati e personale amministrativo hanno ribadito il loro ‘nò al trasferimento degli uffici giudiziari penali nell’immobile di via Oberdan, dove quasi certamente sarà trasferita l’attività della Procura (Ansa). È uno degli argomenti di cui si è discusso nella Conferenza permanente che si è riunita stamattina presso la Corte di Appello di Bari e che è al lavoro per organizzare il trasloco dal Palagiustizia di via Nazariantz, dichiarato inagibile per rischio crollo e che dovrà essere sgomberato entro il 31 agosto.

Nella riunione sono state evidenziate le già note criticità sull’ex sede Inpdap dove saranno trasferiti alcuni uffici giudiziari: spazi ridotti, problemi di sicurezza legati a questioni ambientali, disagi per parcheggi e viabilità, tutte questioni all’attenzione del ministero della Giustizia dal quale si attende a giorni la decisione sulla scelta della sede dove trasferire parte degli uffici. Intanto il trasloco è iniziato. In attesa che siano pronti gli immobili di via Brigata Regina e Modugno, la Procura si sta spostando dal quarto al primo piano di via Nazariantz per alleggerire i carichi sui piani superiori, mentre armadi e fascicoli saranno portati nel piano interrato. La riunione è stata aggiornata al 10 settembre, salvo convocazioni urgenti qualora da Roma arrivassero novità.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui