Cabtutela.it
acipocket.it

Il ponte pedonale per unire Japigia a Madonnella è ormai pronto. Dopo mesi di lavoro, ieri sera alle 23 sono inziate le operazioni relative alla prova di carico propedeutica al rilascio del collaudo statico della passerella di viale Imperatore Traiano.

Le prove sono andate avanti per tutta la notte e c’è stato il blocco della circolazione ferroviaria. I dati che scaturiranno dalla prova di carico consentiranno al collaudatore statico di poter finalmente formalizzare il collaudo della struttura: la previsione ora è di poter aprire al pubblico la nuova infrastruttura tra qualche giorno, probabilmente entro la fine di giugno.

L’obiettivo è quello di ripristinare definitivamente la viabilità pedonale tra il quartiere di Japigia e Madonnella, utile a raggiungere più facilmente la spiaggia di Pane e pomodoro in questi mesi estivi. Dell’apertura al pubblico di questa nuova infrastruttura trarranno beneficio anche i ciclisti, poiché lungo le due scalinate sono stati allocati due binari passaruota che facilitano le operazioni di salita e discesa da parte delle persone con biciclette al seguito.

Si ricorda che il cantiere ha consentito di sostituire la vecchia struttura, costituita da una costruzione in cemento armato precompresso con numerosi segni di degrado e obsolescenza, con una nuova passerella in acciaio con fondazioni in cemento armato. Nello specifico le scale, sostenute per mezzo di piastre e tirafondi da colonne tubolari ancorate alla fondazione in cemento armato, si sviluppano per un’altezza totale di circa 7.30 metri, le rampe hanno una larghezza pari a 170 cm, pedata da 30 cm e alzata 15 cm, mentre i pianerottoli di riposo sono lunghi 150 cm.

La passerella, realizzata con una struttura tubolare tralicciata, si estende per 15.40 metri, con una larghezza di 1.60 metri. È dotata di protezioni di lamiera cieca in acciaio di 1.5 mm di spessore e rete di protezione in acciaio, per un’altezza pari a 2 metri e rete anti-sormonto di 50 cm. È stato previsto, inoltre, un muro di protezione sul lato di via Imperatore Traiano, per la vicinanza dei binari ai pilastri di sostegno.

I lavori, dell’importo complessivo di 415mila euro, sono stati finanziati con risorse del Municipio I.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

1 COMMENTO

  1. I passaruota sul ponte sono una piacevole novità per gli amanti della bici, peccato non vederli anche nel sottopasso pedonale delle Ferrovie di Stato in piazza Moro. Eppure costerebbe pochissimo metterli.

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui