L’apertura serale “rianima” il mercato di via Portoghese e via Napoli. L’iniziativa della ripartizione Sviluippo economico, che cerca di adeguare gli orari d’apertura al caldo estivo, ha convinto i commercianti baresi.

“E’ stato un sacrificio enorme venire ad aprire nelle ore più calde ma siamo scesi al compromesso e ci siamo adeguati alle necessità della clientela”, racconta Lino de Sario, sindacato Goia Puglia. “Buona la prima, ho visto tante famiglie e bambini. Ci sono favorevoli e contrari tra i commercianti ma questi orari sono la nuova realtà”, spiega Paolo Gonnella, Fivag Cisl. “Anche oggi afflusso mai visto al mercato del lunedì mattutino, siamo molto competitivi sui prezzi”, aggiunge Francesco Bratta, Ugl. “E’ stata una scommessa vincente, un servizio diverso per la comunità di quartiere”, conclude Marco Colella, vicepresidente della Fiva Confcomercio.

Le aperture serali proseguiranno per tutta la settimana per i mercati di via Vaccarella a Carbonara, via Udine a Santo Spirito, via Valle e Giglioli a Torre a Mare, via Salvemini a San Pasquale e via De Ribera al San Paolo. Il mercato odierno in Del Turco a Palese, quello del mercoledì di via Caldarola a Japigia e quello del sabato in via Madre Teresa di Calcutta a Poggiofranco, invece, non faranno aperture serali.

Orari: alle 16 alle 22 nella prima settimana dei mesi di luglio (da oggi fino a venerdì 5) e di agosto (da lunedì  5 a venerdì 9) mentre il mercato del sabato manterrà invariati gli orari mattutini.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here