Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Aree pedonali frequentate da scooter, parcheggio selvaggio, pochi controlli e mancanza di un presidio fisso del 118. È caos a Torre a Mare, dopo la fine del lockdown e l’arrivo della bella stagione. L’incidente di pochi giorni fa in via Mar del Plata, quando Gina Bratta, 63enne, sposata e madre di tre figli, è stata uccisa da un motorino mentre attraversava sulle strisce pedonali, ha colpito molto  i residenti, riuniti nel comitato di quartiere.

Oggi è stata inviata una nota al Comune chiedendo subito la messa in sicurezza delle strade, soprattutto di notte.  In particolare si chiede la chiusura al traffico di via Duca degli Abruzzi, via Leopardi (incrocio con via Gaeta), via dei Trulli (incrocio con via Lama di Giotta), via Adriatica e via Buonsante (incrocio via Valle Giglioli) nei giorni di venerdì, sabato e domenica dalle 18 alle 24.  Si chiede anche un presidio del 118.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui