Cabtutela.it
acipocket.it

Sono state depositate le liste della coalizione a sostegno della candidatura di Michele Emiliano a presidente della Regione Puglia. Sono in tutto 15 e comprendono oltre 700 candidati: Partito Animalista, Partito del Sud, Sud Indipendente, Democrazia Cristiana, Sinistra Alternativa, Sindaco di Puglia, Con, Senso Civico, Pd, Italia in Comune, Popolari con Emiliano, Puglia Solidale e Verde, Pensionati e Invalidi, I Liberali e Partito Pensiero e Azione. Alla coalizione si aggiungono i Repubblicani che appoggeranno il presidente uscente pur non avendo presentato una lista propria.

La composizione delle liste ha rispettato appieno il rapporto uomo-donna previsto dalla legge. Ma in alcune liste, come ad esempio ‘Lista Con Emiliano’, la rappresentanza delle donne è pari al 50%-60% (a Bari la lista vede la presenza di 8 donne e 7 uomini, a Foggia si raggiunge la perfetta parità con 4 uomini e 4 donne) e ‘Lista Emiliano Sindaco di Puglia’ che a Taranto vede una massiccia presenza di donne, il 60% rispetto al 40% di presenza maschile, e a Lecce il 50%.

Oltre al pieno rispetto della rappresentanza di genere, sin dall’inizio auspicata dal presidente Emiliano,  le liste ‘Con’ e ‘Sindaco di Puglia’ ospitano personalità della società civile che, per la quasi totalità, si affacciano per la prima volta alla politica, in rappresentanza di mondi vitali della società pugliese e delle realtà locali. Tra questi ad esempio l’epidemiologo Pierluigi Lopalco, candidato nelle circoscrizioni di Bari, Foggia e Lecce. I consiglieri regionali eletti nelle civiche del presidente nella scorsa tornata elettorale, quella del 2015, sono candidati in altre liste della coalizione, in piena sintonia con il presidente Emiliano.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui