Cabtutela.it
acipocket.it

Il V- Day e l’avvio della prima fase dei vaccini anti Covid. I festeggiamenti della fine dell’anno (in zona rossa) tra botti e fuochi d’artificio illegali. Ecco le sette notizie più importanti della settimana appena trascorsa.

Domenica 27 dicembre. V- Day anche in Puglia, si vaccinano i primi medici, infermieri e anziani delle rsa

Covid, vaccinata la prima pugliese: è il primario di Terapia intensiva del Policlinico di Bari

 

Lunedì 28 dicembre. Controlli anti covid durante i giorni da zona rossa

Bari, controlli Covid durante zona rossa: 219 multe e una denuncia per aver violato quarantena

Martedì 29 dicembre. Due giorni dopo il vaccino, la specializzanda: “Nessun sintomo”

Puglia, due giorni dopo il vaccino anti Covid. La specializzanda: “Nessun sintomo”

Mercoledì 30 dicembre. Allerta per aumento dei casi in Puglia

Aumento casi Covid in Puglia, Lopalco: “Segnali di allerta, conferma di circolazione intensa”

Giovedì 31 dicembre. Rissa a Bari Vecchia: il video è virale

Bari, rissa tra donne nel centro storico: c’è chi usa persino una mazza – VIDEO

Venerdì 1 gennaio. Fuochi e botti per la fine dell’anno. Decaro: “Stupidi”

Bari, a mezzanotte fuochi d’artificio ovunque. Decaro: “Ancora stupidi che non si rassegnano”

Sabato 2 gennaio. Il 15 per cento dei medici di famiglia chiede l’esonero dai tamponi.

Puglia, il 15 per cento dei medici chiede esonero dai tamponi per il Covid


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui