Cabtutela.it
acipocket.it
MangAmi

La provocazione del preside di tenere le lezioni nei corridoi dei centri commerciali. Il caso delle esenzioni ticket non dovute e dei solleciti di pagamento. La storia della bimba alla quale è stato negato l’accesso a scuola. La consegna dell’ospedale covid in Fiera. Ecco le sette notizie più importanti della settimana appena trascorsa.

Domenica 10 gennaio. La provocazione del preside: “Lezioni nei centri commerciali”

“Scuole chiuse ma ragazzi nei centri commerciali: facciamo lezione lí”: la provocazione del preside di Bari

Lunedì 11 gennaio. Preside nega ingresso a scuola a bambina di 7 anni. La denuncia

Bari, preside nega ingresso ad alunna di 7 anni. I genitori scrivono alla Azzolina

Martedì 12 gennaio. Boom di buoni spesa, ma c’è chi dichiara il falso

Covid a Bari, pioggia di domande per i buoni spesa: l’8 per cento dichiara il falso

Mercoledì 13 gennaio. Esenzioni ticket non dovute, Asl Bari invia lettere di sollecito per i pagamenti

Esenzioni ticket non dovute, Asl Bari invia 30mila lettere: 5 milioni da recuperare

Giovedì 14 gennaio. Con la didattica a distanza, secondo la Asl di Bari, si sono ridotti i contagi nelle scuole

Contagi nelle scuole, Asl Bari: “In calo grazie alla sospensione della didattica in presenza”

Venerdì 15 gennaio. Peggiora la situazione contagi in Puglia: diventa zona arancione

Covid, Puglia diventa arancione: nuova ordinanza di Speranza

Sabato 16 gennaio. Consegnato al Policlinico l’ospedale Covid in Fiera

Bari, ecco l’ospedale Covid in Fiera. Emiliano: “Struttura fondamentale per gestire l’emergenza”


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui