MARTEDì, 23 LUGLIO 2024
74,747 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
74,747 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Bari, omicidio della psichiatra Labriola: ex manager Asl condannato a 3 anni e 6 mesi

Pubblicato da: redazione | Gio, 29 Aprile 2021 - 15:40
- PUBBLICITÀ LEGALE -
aqp.it"

La prima sezione penale del Tribunale di Bari ha condannato l’ex direttore generale della Asl di Bari Domenico Colasanto alla pena di 3 anni e 6 mesi di reclusione per la morte della psichiatra barese Paola Labriola, uccisa da un paziente il 4 settembre 2013 con 57 coltellate nel centro di salute mentale di via Tenente Casale, nel quartiere Libertà di Bari.

Colasanto è stato ritenuto responsabile del reato di omicidio colposo aggravato dalla violazione delle norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro, riqualificato rispetto alle contestazioni di morte come conseguenza di altro delitto, omissione di atti d’ufficio. Per la compilazione di un falso Dvr (Documento di valutazione dei rischi) della struttura, l’ex funzionario Asl Alberto Gallo è stato condannato alla pena di 3 anni di reclusione.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Calciomercato Bari: ufficiale l’attaccante Novakovich

Volto nuovo per il reparto offensivo del Bari: dopo Kevin Lasagna,...
- 23 Luglio 2024

Salva-casa, le tolleranze costruttive salgono al...

Le tolleranze costruttive, cioè le differenze consentite tra quanto autorizzato e...
- 23 Luglio 2024

Bari, Pane e Pomodoro avrà (finalmente)...

Meglio tardi che mai. Dopo tanti furti ai danni di turisti...
- 23 Luglio 2024

Trattamento di fine mandato, in Puglia...

Una lunga giornata in Consiglio regionale.  Dopo una pausa e una...
- 23 Luglio 2024