Cabtutela.it
acipocket.it
Non si ferma il terrorismo no vax sul web. Dopo l’aggressione verbale contro l’imprenditore leccese che aveva scritto sulla bacheca Facebook del suo ristorante, che i no vax non erano ben accetti, è stato il turno di un ristoratore barese.
In questa settimana – racconta il ristoratore – dopo la pubblicazione di un ns post nel quale invitiamo tutti coloro in possesso del Green Pass a prenotare un tavolo ricevendo in cambio una bevanda omaggio, stiamo ricevendo dai così detti NO VAX molteplici messaggi di disprezzo, ingiurie, augurio ad una prossima chiusura dell’ attività, ecc. oltre a RECENSIONI da UNA STELLA sui diversi social tra cui Facebook, Google, ecc.
Ovviamente – prosegue – tutto questo non fa altro che danneggiarci aggravando una situazione già difficilissima per il nostro settore. A queste persone, per le quali non voglio usare altri termini, vogliamo solo dire che noi rispettiamo la legge nell’ interesse di tutti, anche delle persone a loro care e che se proprio vogliono protestare lo facciano contro le autorità e no contro chi lavora onestamente stentando con difficoltà giornalmente ad andare avanti consapevole di avere responsabilità anche nei confronti dei propri dipendenti.
Chiediamo a chi ha avuto modo di conoscerci ed apprezzarci nel nostro lavoro e nel nostro impegno di provare a contrastare questa situazione effettuando una recensione che esprima il vostro reale grado di soddisfazione”.
Puntuale la risposta della Confesercenti: “È avvilente constatare come imprenditori che hanno avuto la forza e il coraggio di avviare un’attività in piena emergenza nazionale, debbano essere vessati da offese e provocazioni come queste. Che non ci fosse un limite all’ignoranza lo sapevamo già ma l’offesa che diventa danno non puo restare impunita. Auguro alle tante persone che lavorano in questo esercizio di veder quanto prima riconosciuto l’impegno profuso in questa nuova attività. Passerò a trovarvi presto e spero di non trovare un solo posto libero”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui