Cabtutela.it
acipocket.it

“I vaccini uccidono. Proteggete i bambini”. La frase è stata scritta, in rosso, durante la scorsa notte davanti al centro vaccinale di Carbonara, a Bari. Come se non bastasse, un richiamo dello stesso messaggio è stato lasciato sul totem informativo che si trova all’ingresso del cancello.

Un episodio sul quale la Digos ha aperto un’indagine e che è stato fortemente stigmatizzato dal sindaco di Bari, Antonio Decaro, tramite un post sulla sua pagina Facebook: “Volete essere liberi di non vaccinarvi, ok, ma lasciate la libertà di vaccinarsi a chi ha scelto di farlo senza questi gesti inutili, oltre che dannosi per la città”, è il commento di Decaro, che ha colto l’occasione per evidenziare che la Asl di Bari ha comunicato la copertura per l’80% della popolazione vaccinabile: “Mi sembra che la città abbia già fatto la sua scelta”, ha concluso Decaro.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui