Bari, al Petruzzelli la prima assoluta della nuova composizione del maestro Corghi

La composizione, intitolata "Arie Virtuose. Da opere liriche vivaldiane per fagotto, solista e archi", è stata commissionata ad Azio Corghi dalla Fondazione Petruzzelli

527

“Arie Virtuose. Da opere liriche vivaldiane per fagotto, solista e archi”: questo il nome dell’ultima composizione del maestro Azio Corghi che sarà eseguita per la prima volta in assoluto al Petruzzelli di Bari. L’esecuzione è prevista per sabato 20 maggio alle 19.

A dirigere l’Orchestra del Teatro Petruzzelli, il maestro Giampaolo Bisanti, mentre la direzione del coro sarà affidata al maestro Fabrizio Cassi. Insieme a loro, Virginia Tola (soprano), Paolo Carlini (fagotto), Sergej Krilov (violino).

Oltre alla prima della composizione di Corghi, saranno eseguite anche “Concerto n. 4 in re minore per violino e orchestra MS 60” di Nicolò Paganini e “Gloria in Sol Maggiore per soprano, coro misto e orchestra FP 177”.

I solisti

Il soprano Virgina Tola è nata in Argentina e ha iniziato la sua carriera nel 1999, vincendo il Concorso Internazionale “Queen Sonja”. Virginia Tola ha cantano in alcuni dei più importanti teatri del mondo, tra cui il “Palau de les Arts Reina Sofia” di Valencia, il “Teatro Real” di Madrid, il “Washington National Opera” e l’Arena di Verona.
All’impegno operistico affianca un’intensa attività concertistica, che la vede protagonista con Placido Domingo di numerosi concerti operistici e di zarzuela. Recentemente ha interpretato “Don Giovanni” ad Oviedo, “Falstaff” a San Paolo e “Tosca” alle Terme di Caracalla di Roma e a Dresda.

Paolo Carlini dal 1987 è Primo fagotto solista dell’Orchestra della Toscana e collabora con le orchestre più note del panorama internazionale, suonando – tra gli altri – con la direzione di Claudio Abbado e Riccardo Muti.

Il Primo violino Sergej Krylov è nato a Mosca in una famiglia di musicisti e ha iniziato lo studio del violino a cinque anni. Giovanissimo ha vinto tre importanti concorsi internazionali (Concorso Lipizer, Concorso Stradivari e Kreisler di Vienna). È ospite delle principali sale da concerto europee e collabora con orchestre quali Staatskapelle di Dresda, Filarmonica di San Pietroburgo e la Filarmonica della Scala. Dal 2008 è Direttore Musicale della Lithuanian Chamber Orchestra, con la quale ha una intensa attività nel doppio ruolo di direttore e solista.

Ti potrebbero interessare...




caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here