Bari, alberi abbattuti nel giardino Isabella d’Aragona il Comune assicura: “Ne pianteremo altri 55”

Sul restyling del giardino Isabella d’Aragona prosegue il braccio di ferro tra Comune e Soprintendenza. Stamattina si è svolto un incontro tra il soprintendente Luigi La Rocca e l’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso

529
Alberi tagliati in piazza Isabella D'Aragona
Alberi tagliati in piazza Isabella D'Aragona
 
 

Sul restyling del giardino Isabella d’Aragona prosegue il braccio di ferro tra Comune e Soprintendenza. Stamattina si è svolto un incontro tra il soprintendente Luigi La Rocca e l’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso per decidere cosa fare dopo il blocco del cantiere da parte della Soprintendenza.\r\n\r\nOggetto della discordia l’abbattimento di oltre 50 pini che ha fatto infuriare e indignare i residenti: durante l’incontro, al quale hanno partecipato i tecnici del Comune e della Soprintendenza, Claudio Laricchia ed Emilia Pellegrino, è stato confermato dal Comune che saranno piantati 55 nuovi alberi adulti in sostituzione di quelli abbattuti, ritenuti “altamente instabili”. L’assessore ha spiegato che “sono stati rimossi per scongiurare rischi alla pubblica incolumità, come dimostra la caduta di un pino a causa delle raffiche di vento nella notte tra il 28 e il 29 dicembre scorsi”.\r\n\r\nEntro la prossima settimana la Soprintendenza provvederà a completare l’esame della documentazione trasmessa dagli uffici comunali nei giorni scorsi. In settimana è stato depositato un esposto in Procura dal Movimento 5Stelle

 

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here