Proseguono le proteste contro il trasloco del tribunale del Lavoro da Bari a Modugno. Insieme ai circa 300 avvocati, erano presenti questa mattina i consiglieri comunali Giuseppe Carrieri, FIlippo Melchiorre, Fabio Romito e Michele Picaro che hanno depositato alla Conferenza Permanente  una richiesta di formale audizione, per fornire ulteriori elementi  per consentire il riesame del parere favorevole al trasloco a Modugno. “Si tratta di  una battaglia che non intendiamo in assoluto perdere e che dopo l’incontro a Roma di alcune settimane fa presso il Ministero col sottosegretario Chiavaroli – spiegano i consiglieri –  stiamo seguendo passo passo. Nei prossimi giorni infatti dovrebbe finalmente tenersi l’incontro al Ministero con i rappresentanti del Tribunale e della Corte di Appello di Bari, per discutere così della questione che  attualmente è sospesa, necessitando il parere del Ministero. Parere che abbiamo chiesto sia sfavorevole, essendo la scelta del trasloco totalmente sbagliata”. I consiglieri ricordano che a Bari ci sono diversi edifici e caserme che “in poco tempo – spiegano ancora – potrebbero essere riqualificati e destinati alle esigenze della giustizia Bbrese, senza bisogno di assurde migrazioni di cittadini e operatori in altri Comuni”.
Ti potrebbero interessare...



caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here