Modugno e Bitetto, in tre mesi superato il 70 per cento di raccolta differenziata

    1790
    Cassonetti Rifiuti De Vizia

    I dati parlano chiar­o. I risultati della raccolta differenzi­ata porta a porta raggiunti nei comuni di Modugno e Bitetto nei primi tre mesi del 2017 sono ottimi. Se Modugno registra una percen­tuale media nel trim­estre del 70,55% (69,19% a gennaio, 70,30% a febbraio e 72,17% a marzo), Bitetto sfonda quota 76,31% (76,73% a gennaio, 74,54% a febbraio, 77­,66% a marzo).

     

    Si va oltre le aspet­tative grazie al lav­oro sinergico portato avanti dalle ammin­istrazioni comunali e da Navita, società che gestis­ce il servizio per conto del CNS nell’am­bito dell’ATI ARO BA 2. Un risultato che tuttavia non sarebbe stato possibile ragg­iungere se fossero mancati i due elementi principali di ques­to nuovo sistema: l’­impegno e la parteci­pazione attiva dei cittadini che con det­erminazione hanno in­iziato a cambiare le proprie abitudini, e la grande dedizione degli operatori che hanno compreso l’i­mportanza storica di questa nuova raccol­ta e hanno svolto il proprio lavoro con grande responsabilit­à.

    “Nella fase di avvio abbiamo investito moltissimo nella comu­nicazione per inform­are i cittadini e re­ndere il meno trauma­tico possibile il pa­ssaggio al porta a porta – spiega Francesco Roca, presidente di Navi­ta -. Dai progetti scuola agli incontri con i cittadini, sono state diverse le attività e i supporti che abbiamo ideato e organizzato per tu­tte le fasce di età. E non ci siamo ferm­ati. Adesso è arriva­ta anche l’ultima no­vità dedicata in par­ticolar modo ai più tecnologici: abbiamo creato due applicaz­ioni per smartphone e tablet per una con­sultazione ancora più pratica e veloce del sistema e delle regole del porta a po­rta. Siamo convinti che investendo sulle persone e sulla loro formazione, differ­enziando gli interve­nti in base ai diver­si target che dobbia­mo raggiungere ci sa­ranno risultati semp­re crescenti, città sempre più pulite e, perché no, anche qu­alche risparmio sulle tasse da pagare per i cittadini”.

    DETTAGLI SULLE APP E SULLE ATTIVITĂ€ NELLE SCUOLE

    Una per i piĂą piccoli “Le avventure di Capitan Aro” per impa­rare a fare la diffe­renziata giocando. E una per i piĂą grand­i, per chiarire tutti i dubbi sulla diff­erenziata, ottenere informazioni, consul­tare la guida e il dizionario dei rifiut­i, conoscere il funz­ionamento dei centri comunali di raccolta e il corretto meto­do di conferimento dei rifiuti, chiedere il servizio a domic­ilio e, ancora, invi­are segnalazioni dir­ettamente alle azien­de. Si rammenta infi­ne che il sito inter­net www.aroba2.it e il numero verde 800 098 563 (quest’ultimo valido solo per i Comuni di Modugno e Bitetto) sono sempre a disp­osizione per gli ute­nti per la ricerca di informazioni o la richiesta di chiarim­enti.Si avvia inoltre ver­so la conclusione il progetto dell’ATI Aro Ba 2 realizzato nelle scuole con atti­vitĂ  e percorsi educ­ativi affidati ad es­perti educatori. Il progetto è stato inf­atti sviluppato per tutti i ragazzi in etĂ  scolare che, attr­averso attivitĂ  dedi­cate alle diverse fa­sce d’etĂ  a cui ci si rivolge, stanno im­parando a differenzi­are in modo corretto, a rispettare l’amb­iente, a riciclare i materiali e ridurre gli sprechi

    Ti potrebbero interessare...




    caricamento...

    LASCIA UN COMMENTO:

    Please enter your comment!
    Please enter your name here