Prende il via il 10 gennaio “Ricordando Giorgia”, un progetto di educazione alla salute promosso dalla Federazione Italiana di Medici di Medicina Generale (FIMMG) Regionale Puglia e Provinciale Bari, in collaborazione con l’ITC “De Viti de Marco” di Triggiano, in memoria di Giorgia, giovane studentessa dell’istituto scomparsa lo scorso marzo.

Il progetto verrà presentato giovedì 10 gennaio alle ore 10.00 a Triggiano presso l’Istituto “”De Viti de Marco” (Via don Vitangelo Dattoli, 1).

L’iniziativa consiste in un percorso educativo rivolto agli alunni del biennio del “De Viti de Marco” finalizzato a sensibilizzare i giovani rispetto ai temi della salute, ai corretti stili di vita e alla cultura della donazione del sangue, del midollo osseo e degli organi. Tra gennaio e febbraio al De Viti de Marco saliranno in cattedra medici di medicina generale, medici del 118 e del SERT, ematologi e nefrologi per parlare agli studenti di medicina d’urgenza, di fumo e di uso di sostanze stupedacenti, di donazione di sangue, organi e midollo osseo.

“È un’iniziativa di grande importanza con cui Fimmg intende non solo ricordare la giovane prematuramente scomparsa e il gesto di generosità dei genitori che hanno deciso di donare gli organi della figlia, ma anche promuovere la cultura della salute, come bene prezioso che bisogna tutelare fin da giovani” – spiega Nicola Calabrese, Segretario Fimmg Bari.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here