Cabtutela.it
acipocket.it
“Sono partiti i lavori nelle scuole comunali di tutta la città. Quarantacinque scuole che, al suono della campanella il 24 settembre, saranno adeguate ai protocolli e alle indicazioni anticovid. Perché tutti i nostri bambini possano tornare tra i banchi in un ambiente sicuro e protetto”. Lo comunica il sindaco Antonio Decaro.
I lavori prevedono la realizzazione di percorsi di ingresso e di uscita in sicurezza, la creazione e l’adeguamento degli spazi nei casi in cui le classi particolarmente numerose dovranno essere divise, l’installazione di nuovi infissi o di accessori per migliorare la qualità degli spazi esistenti e l’adeguamento o la realizzazione di nuovi impianti. Inoltre in tutte le scuole arriveranno anche nuovi arredi per completare i nuovi spazi per la didattica.
“Così – continua Decaro –  il 24 settembre le scuole di Bari saranno pronte a riaprire le porte, rinnovate, anche grazie a un’intensa attività di manutenzione fatta durante i mesi di lookdown approfittando dell’assenza di studenti nelle aule. Adesso aspettiamo che il governo risolva il problema delle assunzioni del personale scolastico e metta a disposizione le risorse per ampliare il numero degli scuolabus”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui