Cabtutela.it
acipocket.it

La decisione resa a fine luglio da un tribunale del lavoro nel sud del Paese e rivelata dai media locali solo questa settimana, obbliga la compagnia aerea a “fornire gratuitamente a tutti i suoi dipendenti il ​​kit per il trucco previsto nel suo codice di presentazione del personale “e di partecipare alle spese di “sessioni di manicure, epilazione sopracciglia e labbra”. L’azienda, che ha perso la causa dopo una class action, riteneva che, a differenza dei loro colleghi maschi, i dipendenti Gol fossero contrattualmente obbligati a destinare parte del loro reddito al loro aspetto. Diversamente, la compagnia aerea dovrà pagare loro 220 reais (35 euro) mensili. Il capo dell’Unione nazionale hostess e steward (SNA), Clauver Castilho, ha stimato che l’azione collettiva ha riguardato ” circa 4.000 donne” , hostess di volo e aeroportuali.

Gol ha obiettato durante il processo che i trattamenti cosmetici erano solo raccomandazioni. Ma il consiglio ha affermato che la compagnia aerea era colpevole di “discriminazione di genere e riduzione della retribuzione per le donne” rispetto agli uomini. Inoltre il Tribunale ha condannato l’azienda al risarcimento del danno morale collettivo di 500.000 reais (81.000 euro). La compagnia aerea ha presentato ricorso contro la decisione, definendola “illegittima”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui