LUNEDì, 22 APRILE 2024
72,666 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
72,666 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Bari, in via Amendola un “parcheggio intelligente” per veicoli elettrici: il progetto

Pubblicato da: Samantha Dell'Edera | Gio, 9 Giugno 2022 - 09:00

Il progetto Microgrid Parking mira alla realizzazione di un parcheggio intelligente, destinato ai veicoli elettrici che sia alimentato da un sistema di distribuzione del tipo microgrid, dimensionato in modo da ridurre al minimo gli scambi con la rete. E’ il progetto sul quale sta lavorando anche il Comune di Bari.

Si prevede di dotare l’area di un sistema integrato di tecnologie altamente innovative in grado di garantire l’efficienza energetica e l’utilizzo delle fonti rinnovabili e che alimenti l’area fornendo energia ai veicoli elettrici in sosta. La gestione della micro-rete del Microgrid Parking sarà effettuata da un sistema di controllo dei flussi energetici con l’obiettivo di garantire l’efficienza del sistema complessivo. Il progetto Microgrid Parking cerca principalmente di rispondere ai fabbisogni espressi dal Comune di Bari.

Si prevede la realizzazione di stazioni di ricarica/parcheggi presso il parcheggio dell’hub zero del Politecnico di Bari (via Amendola- ex offcine scianatico) per veicoli elettrici integrati in una architettura intelligente basata sul “disaccoppiamento” dalla rete pubblica e dal sistema. Nello specifico, il sistema proposto è composto da un impianto fotovoltaico integrato nella pensilina di copertura delle aree adibite a parcheggio, da colonnine di ricarica dei veicoli elettrici e da un sistema di accumulo che bilancia la produzione e il fabbisogno di energia elettrica per la ricarica dei veicoli.

I flussi di energia derivati da tali componenti sono gestiti da un sistema di controllo in grado di realizzare una ottimizzazione programmata attraverso una precisa previsione della domanda di energia e dei profili di carico. Inoltre, sono previsti anche un sistema smart info e applicazioni Internet of Things. Infatti, le condizioni di ricarica dei veicoli e la disponibilità degli stalli di parcheggio nonché eventuali tariffe dinamiche di ricarica potranno essere comunicate agli utenti finali tramite apposite app su smartphone.

I vantaggi di un sistema di gestione intelligente di questo tipo sarebbero notevoli. “In primo luogo – spiegano dal Comune –  gestisce in maniera ottimale le code di richiesta di ricarica dei veicoli elettrici, evitando le congestioni della rete di distribuzione cittadina e degli impianti e permettendo l’insediamento delle stazioni di ricarica anche su reti già sovraccariche ovvero aree isolate. Si evita il sovradimensionamento degli impianti con conseguente riduzione dei costi di investimento di tutto il sistema, dovuti all’installazione di impianti con taglie inferiori. Inoltre, permette di impegnare una minore capacità contrattuale di connessione con il distributore, consentendo anche la partecipazione a meccanismi di Gestione delle Domanda (Demand Response) con prezzi e tariffe energetiche dinamiche”. (foto microgrid parking)

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Il Bari 2023/24: una squadra “forte”...

La gara contro il Pisa, avrebbe dovuto rappresentare la partita della...
- 22 Aprile 2024

Bari, addio al proprietario del ristorante...

Giornata di lutto nel mondo della ristorazione barese per la morte...
- 22 Aprile 2024

Disabilità: l’importanza dei montascale per garantire...

Nell'affrontare la vita quotidiana, le persone con disabilità si trovano spesso...
- 22 Aprile 2024

Il Festival della Valle d’Itria festeggia...

Si aprirà con la 'Norma' di Vincenzo Bellini, che nel 1977...
- 22 Aprile 2024