SABATO, 18 MAGGIO 2024
73,257 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
73,257 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Covid, torna a salire l’indice Rt in Italia. A Bari e provincia 1382 casi in più in una settimana

Pubblicato da: redazione | Ven, 24 Giugno 2022 - 16:00

Tornano a salire l’incidenza e l’indice di trasmissibilità Rt. Quest’ultimo, in particolare, dopo due mesi e mezzo sotto l’1, è tornato sopra la soglia epidemica. Anche nel Barese il tasso è tornato ad aumentare passando in 3 settimane da 193,1 a 369,4. I dati emergono dal monitoraggio settimanale Iss-ministero della salute e dal report Asl sull’andamento dell’epidemia di Covid-19.

Entrando più nel dettaglio, nel periodo che va dall’1 giugno al 14, l’Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 1,07. Dato in aumento rispetto alla settimana precedente, in cui l’Rt era pari a 0,83. A preoccupare è anche la crescita dell’incidenza settimanale che a livello nazionale registra un +62%, ovvero 504 ogni 100mila abitanti, contro i 310 ogni 100mila abitanti della settimana del 10 giugno. A questi dati si aggiungono quelli dei ricoveri per Covid-19 che, sia nei reparti ordinari, sia nei reparti in terapia intensiva, risultano aumentati. In particolare, il tasso di occupazione in terapia intensiva sale al 2,2% rispetto all’1,9% della settimana precedente. In aree mediche, il tasso di occupazione, sale invece al 7,9% rispetto al 6,7% della scorsa settimana.

Tutte le Regioni e le Province autonome, secondo il report, questa settimana sono classificate a rischio. Nello specifico, dodici regioni sono classificate a rischio moderato, 9 a rischio alto di cui due ad alta probabilità di progressione. L’incidenza dei casi Covid, in particolare, è saliuta sopra 500 per 100mila abitanti in otto regioni:Abruzzo (533,1), Emilia Romagna (512,0), Friuli Venezia Giulia (552,4), Lazio (672,7), Sardegna (680,7), Sicilia (563,2), Umbria (560,9) e Veneto (623,0).

Anche nel Barese torna a crescere l’allerta. In una sola settimana si è passati da 3.162 nuovi casi a 4.544. Due settimane fa i casi erano appena la metà, in particolare 2.376, con un tasso di positività ogni 100mila abitanti a 193,1. Nell’ultima settimana, in particolare quella che va dal 13 al 19 giugno, il tasso di positività è nettamente aumentato passando a 369,4.

Attualmente, secondo quanto emerso dal report Asl che riguarda la provincia di Bari, il capoluogo pugliese è quello in cui si sono registrati più casi, 1.219 nella settimana che va dal 13 al 19 giugno, contro i 732 della settimana precedente (6-12 giugno). Seguono Altamura, Gravina in Puglia, Corato, e Giovinazzo, rispettivamente a 217, 179, 161 e 155.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Giornata mondiale del medico di famiglia,...

Domenica 19 maggio i medici di famiglia scendono in piazza in...
- 18 Maggio 2024

Pioggia e temporali a Bari, chiusi...

La pioggia non ha risparmiato il capoluogo pugliese dove sono diversi...
- 18 Maggio 2024

Comunali a Bari, M5s: “Vogliamo raggiungere...

"Il M5s per la prima volta a Bari va in coalizione,...
- 18 Maggio 2024

Bari, polemiche per il murales dedicato...

C'è delusione e amarezza per il murales dedicato a Santa Rita...
- 18 Maggio 2024