MERCOLEDì, 21 FEBBRAIO 2024
71,147 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
71,147 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Natale in Pinacoteca e Museo archeologico: il programma a Bari

Presentato il calendario di eventi per i più piccoli e le famiglie

Pubblicato da: redazione | Ven, 1 Dicembre 2023 - 18:07

Partirà martedì 5 dicembre, alle ore 17:30, nella Biblioteca metropolitana “De Gemmis” con l’iniziativa “Sta arrivando San Nicola” e si concluderà sabato 6 gennaio, alle ore 10:30, nel Museo archeologico di Santa Scolastica con un laboratorio di pattern e decorazioni ispirate ai vasi antichi il fitto calendario di attività natalizie dedicato ai bambini e alle famiglie, promosso dalla Città metropolitana di Bari, e che si svolgerà nei principali contenitori culturali di competenza dell’Ente: la Pinacoteca metropolitana “C. Giaquinto”, il Museo archeologico di Santa Scolastica e la Biblioteca “De Gemmis”.

Quindici appuntamenti gratuiti tra laboratori, visite guidate, spettacoli, letture, proiezioni di film, giochi da tavola, esperienze creative dedicate ai piccoli visitatori in collaborazione con l’associazione “Mamamma” e la cooperativa sociale “Progetto Città onlus”.

L’iniziativa è stata presentata dalla consigliera delegata ai Beni culturali, Francesca Pietroforte, dal dirigente del Servizio Beni Culturali e Ico, Francesco Lombardo e dai rappresentanti delle associazioni curatrici delle attività.

“Abbiamo dedicato il Natale ai bambini e alle loro famiglie, potenziando e aumentando l’offerta di iniziative e servizi per far conoscere il patrimonio culturale della Città metropolitana di Bari attraverso il gioco, laboratori, letture. La nostra idea è di rendere i nostri musei sempre più accoglienti, aperti e a misura di tutti raggiungendo un duplice obiettivo: cominciare a far vivere ai bambini i nostri luoghi della cultura, ma anche far conoscere ai loro accompagnatori il patrimonio museale della nostra città che in molti casi, gli adulti stessi, non conoscono” – ha affermato Francesca Pietroforte. “Questa iniziativa è il risultato del lavoro quotidiano e dello spirito di gruppo che caratterizza il personale del Servizio beni culturali e della proficua collaborazione con le associazioni e le cooperative che collaborano con noi”, ha proseguito Lombardo.

Il Museo archeologico e la Pinacoteca ospiteranno l’iniziativa “Famiglie al Museo”, un progetto di didattica museale a cura dell’associazione “Mamamma” dedicato alla scoperta e alla conoscenza delle opere d’arte in esposizione. Le visite guidate e i laboratori saranno finalizzate a promuovere fra i più piccoli apprendimento creativo e conoscenza sperimentando tecniche artistiche e creando le loro personalissime opere. La metodologia della didattica dell’arte, adottata per la progettazione delle attività, prevede la realizzazione di percorsi per comprendere le opere in mostra e familiarizzare con i luoghi della cultura della propria città.

La Biblioteca De Gemmis nella sezione ragazzi, il nuovo spazio accogliente pensato per i più piccoli, ospiterà invece l’iniziativa “Natale in Biblioteca” che prevede laboratori, tombolate, proiezioni di film, momenti di condivisione, letture ad alta voce a cura della cooperativa sociale “Progetto Città onlus”.

 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Bari, polemiche sul ‘Nodo verde’: “Non...

Carla Tedesco, ex assessore all'urbanistica non usa mezzi termine per dire...
- 21 Febbraio 2024

Sedicenne trovato morto a Lecce, ucciso...

Il 16enne trovato morto per strada a Lecce, in via Duca...
- 21 Febbraio 2024

Bari, c’era una volta una palestra...

Prima la gioia poi la delusione. La palestra della scuola Cirielli,...
- 21 Febbraio 2024

Terzo mandato verso il tramonto (almeno...

"Noi abbiamo rilevato che non un problema che attiene a quello...
- 21 Febbraio 2024