MERCOLEDì, 22 MAGGIO 2024
73,328 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
73,328 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Bari, la registra tedesca Helena Wittmann all’AncheCinema

Con il suo “Human Flowers of Flesh”, uno dei film più acclamati del Festival di Locarno 2022

Pubblicato da: redazione | Lun, 4 Dicembre 2023 - 12:53
- PUBBLICITÀ LEGALE -
bari.aci.it"

Dopo il successo della serata con la regista francese Anais Tellenne, continua la seconda parte della tredicesima edizione della rassegna barese “Registi fuori dagli ScheRmi”, che ha preso la forma di un vero e proprio festival viste le date molto ravvicinate: un’immersione nel miglior cinema d’autore in circolazione, un’indagine del cinema contemporaneo, che si svolge tra l’AncheCinema e il Cineporto di Bari nei primi quindici giorni di dicembre.

A proseguire questa indagine cinematografica all’Anchecinema di Bari, mercoledì 6 dicembre alle 20.45, sarà ospite la regista tedesca Helena Wittmann con il suo “Human Flowers of Flesh”, uno dei film più acclamati del Festival di Locarno 2022 e della sessantesima edizione del prestigioso New York Film Festival al Lyncoln Center, che da molti anni ormai è la vetrina riconosciuta del miglior cinema d’autore dell’anno. Insieme alla regista, interverranno il direttore artistico della rassegna Luigi Abiusi e Cristina Piccino del quotidiano il Manifesto.

Interpretato dall’attrice Angeliki Papoulia, musa di Yorgos Lanthimos, e dal leggendario Denis Lavant, “Human Flowers of Flesh” è la storia di una ricerca per mare di misteriosi miliziani della Legione Straniera, che diviene la ricerca di sé stessi da parte di un equipaggio di una nave. Il film è l’ipnotica presentazione di situazioni visive straordinarie, l’essenza stessa del cinema, in cui gli elementi (aria, luce, terra, acqua) si corrispondono generando una sinfonia di immagini e suoni, fino a una danza techno sul ponte della nave. In questo film si respira nitido il cinema di Chantal Akerman, Claire Denis, Werner Herzog e Michelangelo Antonioni: cinema classico e avanguardia.

La rassegna “Registi fuori dagli Schermi” è finanziata da Regione Puglia e Fondazione Apulia Film Commission a valere su risorse del Patto per la Puglia FSC 2014/2020, nell’ambito dell’intervento Apulia Cinefestival Network 2019/2020.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Obesità, è curabile con un approccio...

 E' stata firmata al Lido di Venezia, la Venice Declaration 2024 in occasione...
- 21 Maggio 2024

Puglia, dalla Regione 15 milioni per...

Quindici milioni di euro per procedere alla liquidazione delle somme restanti...
- 21 Maggio 2024

Vendevano fitofarmaci illegali, maxi sequestro nel...

Vendevano fitofarmaci illegali per un valore commerciale di 220mila euro. È...
- 21 Maggio 2024

Salute, dalla Regione Puglia ok a...

È stata approvata all'unanimità dal Consiglio regionale della Puglia la legge...
- 21 Maggio 2024