LUNEDì, 17 GIUGNO 2024
73,940 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
73,940 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

G7 Puglia, la denuncia: “Finanzieri stipati come topi”

La denuncia del sindacato

Pubblicato da: redazione | Lun, 10 Giugno 2024 - 10:09

Il Sindacato Italiano Lavoratori Finanzieri (SILF) ha sollevato gravi preoccupazioni riguardo alle condizioni lavorative dei Finanzieri impiegati presso il porto interno di Brindisi, a bordo della nave Mykonos Magic (ex Costa Magica), che ospita le forze dell’ordine impegnate nel G7. Il vertice si terrà dal 13 al 15 giugno presso il resort di Borgo Egnazia a Fasano.

Le cabine a bordo della nave, di dimensioni ridotte e spesso prive di finestre e aria condizionata, costringono i finanzieri a dormire con le porte aperte a causa dei picchi di calore di questo periodo dell’anno. Inoltre, la somministrazione dei pasti giornalieri per circa 2.600 donne e uomini delle forze dell’ordine avviene con estrema lentezza, con finanzieri in fila per un pasto freddo fino alle 23:00 e scarsa attenzione alla varietà del cibo somministrato.

“I finanzieri sono stipati come topi. Questa situazione è una contraddizione evidente, considerando lo sfarzo e la cura dedicati al G7, tra cene di alto livello, location da sogno e investimenti strutturali per la citta di Brindisi. Nel frattempo, i tutori dell’ordine sono trattati come soldati al fronte durante la Grande Guerra – si legge in una nota –  Il SILF Puglia sta intervenendo per affrontare questa problematica e ha richiesto un incontro con il Questore di Brindisi, il Comando Regionale della Guardia di Finanza di Bari e tutte le parti coinvolte al fine di porre rimedio a questa situazione diffusa. Il rispetto della dignità e del benessere dei Finanzieri deve essere una priorità in ogni attività in cui viene impiegato il personale. Non tollereremo abusi o sfruttamento di nessun tipo e faremo tutto il possibile per garantire il rispetto dei diritti dei lavoratori in divisa che non sono lavoratori a basso costo. Il SILF Puglia ritiene intervenire per affrontare questa problematica e per questo motivo ha chiesto un incontro con il Questore di Brindisi, il Comando Regionale della Guardia di Finanza di BARI e tutte le parti coinvolte al fine di porre rimedio a questa situazione oramai diffusa”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Aggredirono 30enne a Trani, due arresti...

Due uomini di 24 e 30 anni, originari di Bisceglie ed...
- 17 Giugno 2024

Bari, doppio tamponamento sulla SS16: disagi...

Doppio tamponamento in tangenziale, in particolare tra lo svincolo 10 e...
- 17 Giugno 2024

Assenza lista allergeni, gelato Nutella richiamato...

Assenza della lista degli ingredienti nella lingua italiana, con possibile consumo...
- 17 Giugno 2024

Migranti, barca si capovolge al largo...

Sarebbero circa cinquanta i migranti dispersi in seguito al ribaltamento della...
- 17 Giugno 2024