SABATO, 18 MAGGIO 2024
73,250 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
73,250 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Lunedì nero al cimitero: traffico in tilt e parcheggiatori abusivi

Pubblicato da: Natale Cassano | Mer, 22 Marzo 2023 - 11:49

Mattinata difficile per gli automobilisti baresi che transitavano vicino al cimitero monumentale. In molti, approfittando del ponte per la festa dei morti, hanno deciso di visitare i propri defunti. E non sono mancati i  disagi ai due ingressi, in via Nazariantz e su via Crispi.rnrnLa situazione su via NazariantzrnrnIl punto più “caldo”, anche per la vicinanza al ponte strallato, è l’ingresso al cimitero di via Nazariantz. Per tutta la mattina infatti c’è stato un via vai di automobilisti che hanno provato ad accedere al parcheggio, che si è riempito nel giro di poche ore. Già verso le 10 gli impiegati all’ingresso hanno dovuto impedire l’accesso ad altri automobilisti. Non sono mancate anche discussioni con chi voleva parcheggiare all’interno a tutti i costi nonostante non ci fosse più spazio.rnrnGrossi disagi per il traffico nella rotatoria che collega il ponte a via Nazariantz. Sono infatti dovuti intervenire i vigili per gestire il traffico, impedendo a turno l’ingresso nella rotatoria alle automobili. Si è così evitato che il serpentone di automobili bloccasse del tutto la rotatoria, soprattutto nelle vie – più trafficate – di accesso e di uscita del ponte.rnrnL’ingresso di via Crispi: parcheggiatori abusivi e traffico non controllatornrnIngorghi anche davanti al secondo ingresso del cimitero monumentale su via Crispi. Qui non c’era nessun vigile a regolamentare lo scorrimento delle automobili e si sono create lunghe code anche in questo tratto meno trafficato.rnrnNon mancavano i soliti parcheggiatori abusivi che, in barba ai controlli, gestivano i posti auto all’ingresso, chiedendo poi la solita “offerta libera” agli automobilisti. Il parcheggio non si è riempito subito, visto che – a differenza dell’altro – le automobili venivano fatte sostare in luoghi su cui normalmente non si potrebbe.rnrnAree di sosta aggiuntive in via ScopellittirnrnIntanto il Comune per ovviare al problema dei parcheggi strapieni ha creato una nuova area di sosta in via Antonino Scopellitti, vicino al tribunale dei minorenni. Il parcheggio, raggiungibile svoltando da via Napoli su via Battaglia di Monte Lungo, resterà aperto fino al 6 novembre e avrà un costo fisso di 1 euro.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

In un anno 8mila beni culturali...

Più di 8mila beni culturali restituiti allo Stato, tra cui opere...
- 18 Maggio 2024

Lite sfocia in un accoltellamento nel...

Un uomo di 39 anni intervenuto durante una lite ad Orta...
- 18 Maggio 2024

Bari, al Piccinni uno spettacolo per...

Un appuntamento fuori stagione per ricordare Alessandro Leogrande il giorno del...
- 18 Maggio 2024

Stoccaggio illecito rifiuti, operazione Polizia in...

Vasta operazione della Polizia di Stato sul territorio nazionale per il...
- 18 Maggio 2024