Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Continuano ad essere abbattuti gli alberi nel giardino di piazza Isabella D’Aragona, perché giudicati a rischio crollo, e i cittadini insorgono. Già la notte tra il 29 e il 30 dicembre scorso, a causa delle condizioni di maltempo e del forte vento, uno dei pini si era spezzato. L’amministrazione ha dovuto quindi procedere alla rimozione di altri alberi, anch’essi resi instabili dalle condizioni meteorologiche. La situazione ha però destato allarme tra i cittadini, preoccupati dallo stato attuale del giardino, a loro dire eccessivamente spoglio.\r\n\r\n”Gli abbattimenti – ha spiegato l’assessore alle Opere pubbliche Giuseppe Galasso – sono dovuti al fatto che i pini sono malati e i lecci instabili. Ci siamo accorti del problema quando lo scorso novembre siamo partiti con i lavori di rifacimento del pavimento e degli impianti di illuminazione e di irrigazione all’interno della piazza. Voglio rassicurare i cittadini: al termine dei lavori a maggio sarà piantato lo stesso numero di alberi ad alto fusto che c’erano in precedenza”.\r\n\r\n 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui