Cabtutela.it
acipocket.it

Le cellule staminali sono delle cellule primitive con la capacità di potersi trasformare, grazie al processo di differenziamento cellulare, in cellule del corpo differenti. Il 7 gennaio del 2007, una équipe di scienziati provenienti da tutto il mondo, tra cui anche Paolo De Coppi, italiano, annuncia al mondo di aver scoperto la presenza di cellule staminali anche nel liquido amniotico che, proprio come quelle dell’embrione, possono trasformarsi in cellule di tessuti, muscoli, nervi, ossa.\r\n\r\n


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui