Dal Comune arrivano nuovi fondi per le borse di studio dedicate a studenti liceali e universitari laureati con una tesi sulla città di Bari. Il progetto prende il nome di “Baricresce – Un gettone per l’istruzione”, perché i finanziamenti sono stati ottenuti grazie al contributo del gettone di presenza di nove consiglieri del primo, secondo, quarto e quinto Municipio – donato a partire dallo scorso gennaio – ai quali si è aggiunto il contributo dell’assessore alle Politiche educative Paola Romano.\r\n\r\nSono stati così raccolti 2500 euro, che saranno utilizzati per creare altre 5 borse di studio, oltre a quelle che annualmente il Comune offre agli studenti. Nello specifico 1500 euro finanzieranno il percorso formativo di uno studente dell’Università di Bari e i restanti per i ragazzi iscritti nei licei cittadini. Nei prossimi giorni verrà stilata la classifica di coloro che sono meritevoli di ricevere le 67 borse di studio previste per il 2017. “Questo è solo il primo passo – dichiara Giuseppe Fumai, consigliere del quarto Municipio – perché vorremmo che, nei prossimi mesi, tutti i consiglieri municipali aderissero a questa iniziativa e contribuissero con un piccolo gesto alla costruzione del futuro degli studenti baresi”. “Grazie all’iniziativa spontanea di alcuni giovani consiglieri municipali, che ringrazio, e alla successiva adesione di altri consiglieri municipali, siamo in grado di dare un forte segno di attenzione alla formazione dei giovani della città di Bari”, ha commenta l’assessore Paola Romano.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
sfiziesapori.it

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here