Cabtutela.it
acipocket.it

Dopo la protesta degli agricoltori davanti al porto la procura di Bari ha confermato la notizia  dei giorni scorsi pubblicate dalla Gazzetta del Mezzogiorno: sono state sequestrate 50 mila tonnellate di grano provenienti dal Canada.

Il carico è sbarcato nello scalo barese lo scorso 8 giugno a bordo della nave Cmb partner salata da Vancouver. Il carico è tutt’ora sotto controllo dei carabinieri forestali per analizzarlo e dissipare qualsiasi dubbio sulla qualità e la possibile presenza di sostanze nocive.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui