Hanno preso le scope e, con molta pazienza, hanno cominciato a ripulire le aree verdi e i marciapiedi attorno a via Corrado Giaquinto, nel rione San Paolo. I residenti, stanchi di vivere nell’incuria e nella sporcizia delle aree pubbliche, stamattina hanno deciso di sostituirsi agli operatori dell’Amiu per dare un decoro alla zona in cui vivono e nella quale giocano i loro figli.

“Non è possibile – denunciano i residenti sulla pagina facebook del sindaco Antonio Decaro, postando un video – che i netturbini non ci siano e che i condomini siano obbligati a ripulire la strada visto che c’è lo schifo. Prenda provvedimenti sindaco, perchè qui c’è di tutto. Siamo stanchi”.

Tra i residenti che protestano c’è anche la signora dalla quale Decaro, qualche mese, andò a prendere un caffé per farsi raccontare i problemi del rione. “Sindaco il caffè è finito”, dice ironizzando la donna mentre pulisce il marciapiede.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here