Cabtutela.it
acipocket.it

Un 53enne ex carabiniere di origine pugliese, Mario Simone, è ricoverato in coma farmacologico a San Salvador, in Brasile. L’uomo, di Andria ma residente per anni a Bisceglie, si era congedato dall’Arma per trasferirsi in Sud America per cominciare una nuova vita dopo la separazione con sua moglie.

E’ in coma dopo essere stato aggredito: qualche giorno ha subito un assalto nella sua casa che però era riuscito a sventare. Sorte diversa sabato pomeriggio quando alcuni malviventi lo hanno aggredito e malmenato all’interno della sua abitazione. Poi hanno esploso contro di lui 5 colpi di pistola, lo hanno colpito con un macete, lasciandolo agonizzante a terra.

Secondo alcune testimonianze raccolte sul posto, a dare l’allarme sarebbero stati alcuni vicini di casa che si sarebbero messi in contatto direttamente con i familiari a Bisceglie.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui