Cabtutela.it
acipocket.it

Beni e conti economici del valore complessivo di 1,5 milioni di euro sono stati sottoposti a sequestro dai militari della Guardia di finanza di Lecce a due presunti appartenenti ad una organizzazione legata alla Sacra Corona Unita e dedita alla usura, alle estorsioni e all’esercizio abusivo del credito. Come riporta l’Ansa, sono stati sottoposti a sequestro nove appartamenti, terreni che si trovano nel comune di Lecce e a San Cesario di Lecce, due auto, 11 conti corrente e tre polizze assicurative, per un valore complessivo di 1,5 milioni di euro. I due – di cui al momento non sono stati resi noti i nomi – avrebbero intestato i beni ai propri parenti per eludere la normativa antimafia, dichiarando in modo fittizio residenze diverse. E’ stato anche accertato che le disponibilità economiche e quelle patrimoniali erano sproporzionate rispetto ai redditi dichiarati. Il sequestro dei beni mobili ed immobili è stato chiesto e ottenuto dalla pm di Lecce Valeria Farina Valaori.

(Foto Ansa)


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui