Cabtutela.it
acipocket.it

Verifiche urgenti sul Ponte Di Vagno, per comprendere l’entità delle preoccupanti crepe e infiltrazioni, evidenti malgrado gli interventi del 2016. E’ la richiesta del Movimento 5 Stelle di Bari all’assessore comunale Giuseppe Galasso e al sindaco Antonio Decaro.

“Quest’oggi abbiamo inoltrato apposita nota all’assessore Galasso, e per conoscenza al Sindaco Decaro – dichiara Sabino Mangano, portavoce al Comune del M5S – segnalando potenziali anomalie sul ponte Di Vagno che, nonostante risulta esser stato interessato appena due anni da interventi manutentivi, oggi, come da foto allegate, mostra preoccupanti crepe e tracce di infiltrazioni nella parte sottostante.

“Abbiamo anche chiesto apposita relazione tecnica al termine delle verifiche per incrociare quanto verrà riportato con gli interventi manutentivi a capitolato nel 2016” conclude Mangano.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

1 COMMENTO

  1. Quelle crepe erano esattamente così anche prima della “manutenzione” che, se ben ricordo, interessò principalmente il ripristino del manto stradale a seguito di un incidente mortale verificatosi poco tempo prima.
    Non ricordo, invece, interventi sulle crepe; infatti coloro che aspettano, alla fermata “Marconi” di salire sul treno in corrispondenza delle crepe, nelle giornate uggiose, si bagnavano prima dell’intervento di manutenzione e continuano a bagnarsi oggi a causa dell’acqua che filtra tra le crepe.

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui