“La possibilità di addivenire ad un legittimo esercizio del potere di annullamento [deve] ancorarsi ad un interesse pubblico concreto ed attuale, particolarmente corroborato”. E’ quanto si legge in un passaggio del parere dell’Avvocatura di Stato sulla gara su Ilva vinta da ArcelorMittal che il vicepremier Luigi Di Maio pubblica oggi sul sito del Mise (Ansa).

Il ministro dello Sviluppo economico chiude formalmente il procedimento avviato sulla gara di aggiudicazione disponendo “di non procedere all’annullamento”. Lo si legge nel documento pubblicato sul sito del Mise e inviato alla società Am Investco Italy e per conoscenza ai commissari Ilva, nel quale si richiama l’accordo con i sindacati siglato giovedì 6 settembre.

“La possibilità di addivenire ad un legittimo esercizio del potere di annullamento [deve] ancorarsi ad un interesse pubblico concreto ed attuale, particolarmente corroborato”.

 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here