“Cosmo Giancaspro, ex presidente della Fc Bari, oggi in liquidazione ed in stato di insolvenza – spiega il sindaco Decaro – dopo aver cancellato la storia centenaria della squadra di calcio, umiliando la passione di decine di migliaia di tifosi, ricorre al Tar contro il Comune chiedendo il ritiro del titolo sportivo che la Figc ha affidato alla nuova società.
Ha aspettato l’inizio del campionato e ora vorrebbe addirittura impedire l’esordio in casa della squadra, previsto per domenica”.

Il sindaco di Bari, Antonio Decaro, attacca a muso duro l’ex presidente della squadra di calcio, responsabile della mancata iscrizione del club biancorosso al campionato di serie B, con la conseguente radiazione e ripartenza dalla serie D, dopo la decisione di ricorrere al tribunale amministrativo.

“Da sindaco aspetterò serenamente la decisione dei giudici – attacca Decaro –  pensando di aver fatto solo il mio dovere per dare un futuro alla squadra della mia città. Da tifoso mi sento profondamente offeso”.

aqpfacile.it
progettoimmobiliaresrl.com
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here