Un viaggio di due mesi, 3600 chilometri in bicicletta, campeggio libero e pranzo al sacco. Per ritrovare il legame familiare, Daniele Errico e suo figlio hanno deciso di intraprendere un’avventura estiva che ha attraversato tre paesi europei: “Ero un po’ stanco di una serie di eventi – spiega Errico, autore del libro “Escargot” -. Anche mio figlio 19enne era nel vuoto del post diploma. C’erano lacune a livello affettivo, ci siamo organizzati abbastanza in fretta e non eravamo turisti professionisti”.

“Inseguendo il sole” padre e figlio hanno raccolto le proprie emozioni nel libro “Escargot”, in viaggio con mio figlio da Brindisi a Santiago de Compostela. Questa sera, alle 21, il Dexter (via Giulio Petroni 127/a) ospita la prestazione e l’incontro con l’autore. “In due mesi – aggiunge Errico – ci siamo conosciuti profondamente, oltre le dinamiche familiari. Siamo diventati una squadra, a stretto contatto, superando le difficoltà e capeggiando all’aria aperta”.

Book trailer del libro:

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here