All’ospedale Bonomo di Andria da una tragedia è nato un gesto d’amore verso il prossimo. La famiglia di un 16enne, deceduto dopo una lunga malattia, ha espresso la volontà di donare le cornee del giovane senza vita. In pochi minuti l’organo è stato trapiantato della superficie oculare davanti all’iride attraverso la microchirugia di un altro paziente.

“E’ sempre un gesto speciale, di amore immenso nei confronti della vita”, commenta Alessandro Delle Donne, direttore generale della Asl Bat. A effettuare le operazioni è stata l’equipe diretta dal dottor Fabio Massari: “Agli operatori sanitari va il mio pensiero e il mio ringraziamento – continua Delle Donne – per tutte le attività di sensibilizzazione che ogni giorno in silenzio svolgono su un tema così importante e delicato”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here