Cabtutela.it
acipocket.it

Manifesti e locandine attaccate ovunque, sui muri della Città Vecchia, monumenti, cabine elettriche. In barba al decoro urbano, alle regole e senza rispetto e tutela per i luoghi pubblici. Anche per “pubblicizzare” – se ce ne fosse mai bisogno – gli appuntamenti religiosi e non della festa di San Nicola il metodo è quello dell’attacco selvaggio e abusivo.

Non sappiamo chi siano gli autori, di certo non viene dato un bel esempio: sulle locandine è riportato anche il logo del Comune di Bari. Lo stesso Comune che ha – giustamente – portato avanti una battaglia contro i manifesti abusivi che deturpano la città, ricordiamo – a titolo di mero esempio – le multe inflitte ad un circo.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui