«Quella di Elena Gentile è una candidatura legittima, assolutamente autorevole ma è una vicenda tutta interna al mio partito e, se permettete, discutiamo delle vicende interne al partito in un altro contesto. Michele Emiliano ha portato la Puglia a questo livello di credibilità e quindi mi auguro che possa ancora rappresentare per molti anni la Puglia non solo qui tra i pugliesi ma anche in giro per il paese e nel mondo. Come è noto, io lo sosterrò».

Lo ha detto il ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, pugliese, commentando a margine di un incontro nella Fiera del Levante di Bari l’annuncio fatto ieri dell’ex europarlamentare del Pd, Elena Gentile, di disponibilità a candidarsi alle primarie del centrosinistra per là prossime elezioni regionali del 2020.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here