“Non mi hanno tolto un pezzo di cuore, mi hanno tolto il cuore: non li perdonerò mai”. Vito Marchitelli, il padre di Gaetano, il 15enne ucciso per errore a Bari 16 anni fa durante una faida tra clan rivali Di Cosola e Strisciuglio, non nasconde la propria rabbia per i killer del figlio.

Si trovava anche lui stamattina in piazza Umberto, nel rione di Bari-Carbonara, alla cerimonia di commemorazione dell’omicidio del figlio assieme al sindaco Antonio Decaro.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here