Due persone, un uomo ed una donna, sono state sorprese dagli uomini del nucleo radiomobile dell’Ivri di Bari indirizzati sul posto della centrale operativa che aveva ricevuto segnalazione della “vigilanza altamurana” (che gestisce la “video sorveglianza”) nel cantiere della ex “caserna Rossani”. L’uomo e la donna hanno scavalcato il muro che separa il centro sociale “ex caserma occupata” introducendosi nel cantiere e mettendo a rischio la propria incolumità. Le guardie giurate dell’Ivri hanno prontamente allertato le forze dell’ordine: giunte sul posto hanno appurato che le due persone, di nazionalità italiana, erano sprovviste di documenti. La Polizia ha quindi accompagnato i due presso i propri uffici per gli accertamenti del caso. Sconosciuta la motivazione che ha portato le due persone ad entrare nel cantiere.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here