Arriva dicembre e immancabile arriva la regata della solidarietà che il Circolo della Vela Bari organizza ormai da quattro anni per sostenere la maratona televisiva di BNL Gruppo BNP Paribas e Telethon in programma quest’anno dal 14 al 21 dicembre.

I velisti baresi scenderanno in acqua con qualche giorno di anticipo rispetto all’appuntamento televisivo per avvicinare lo sport a chi soffre e costruire un futuro migliore per tutti aiutando la ricerca. Negli ultimi tre anni sono stati raccolti circa 3mila euro.

L’appuntamento è per domenica prossima, 1° dicembre, alle 9 sui pontili della sede nautica del Circolo della Vela di Bari – teatro Margherita. I partecipanti incontreranno il dott. Attilio Guarini, direttore del dipartimento area medica IRCCS Oncologico di Bari per un momento di approfondimento dedicato alla conoscenza delle malattie rare. Subito dopo Optimist, Laser, 420, 470, 29er e 49er scenderanno in mare per una regata con i vessilli di Telethon, per essere insieme ai coetanei meno fortunati. Due le regate in programma che si svolgeranno su un percorso a bastone tra le boe allestito sullo specchio d’acqua antistante il lungomare Sud di Bari.

Le previsioni meteo al momento sono favorevoli allo svolgimento delle regate. Il vento dovrebbe provenire dai quadranti meridionali con probabilità che si indirizzi da Ovest- SudOvest con intensità variabile tra i 12 e i 15 nodi. Anche la temperatura, che grazie al cielo limpido dovrebbe raggiungere i 17 gradi, contribuirà alla riuscita della manifestazione.

Le quote di iscrizione alla regata saranno interamente devolute a Telethon, così come tutti i fondi raccolti per la ricerca con donazioni libere nel corso della giornata. Tutti gli equipaggi che parteciperanno alla “Regata BNL per Telethon – soffia il vento della solidarietà” saranno premiati con una medaglia della Fondazione Telethon e riceveranno piccoli gadget e premi a sorteggio messi a disposizione dagli sponsor.

Il Circolo della Vela di Bari, conosciuto per il suo impegno nella promozione della cultura del mare, per l’attenzione nella diffusione dei valori dello sport tra i giovani, dello spirito di solidarietà e del rispetto della persona e dell’ambiente, non poteva dunque mancare all’appello per una causa come questa.

Per ogni informazione tecnica sull’evento e per aderire alla Regata della Solidarietà è possibile rivolgersi alla sede nautica del Circolo della Vela Bari e nelle Agenzie BNL attive a Bari e provincia.

(foto circolo della vela)

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here