Cabtutela.it

Per l’inaugurazione completa i residenti del Libertà dovranno attendere ancora, ma piazza Redentore inizia a prendere forma e “luce”. Ieri sera è stato inaugurato e testato parzialmente l’impianto di illuminazione, un passo in avanti accolto con favore dai residenti che invocavano maggiore visibilità notturna nell’area. Ecco la nuova piazza Redentore:

L’intervento di riqualificazione vale 1 milione 200mila euro. Ma l’inaugurazione parziale annunciata dal sindaco Antonio Decaro entro lo scorso 31 gennaio subirà un sostanziale slittamento di almeno 3 mesi.

Il cantiere è stato aperto nell’aprile 2019, la riqualificazione rientra tra le opere finanziate con il programma “Piano periferie”.  Sono stati rimossi circa 2.500 metri quadri di asfalto a fronte di una pavimentazione in lastre di pietra locale per un totale di circa 4.000 metri quadri, con la messa a dimora di 19 nuovi alberi (16 di canfora e 3 di pruno) e la piantumazione di nuove piante di agapanthus nelle aiuole. Prevista un’area giochi per bambini (circa 500 mq), pavimentata in gomma antitrauma, il posizionamento di 30 panchine lineari monolitiche in conglomerato bianco, 8 cestini portarifiuti per la raccolta differenziata, 3 portabici ad arco in acciaio inox, mappe tattili per non vedenti e dissuasori per delimitare la corsia di traffic calming, che sarà istituita sul tratto finale di via Crisanzio. .


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui