Cabtutela.it
acipocket.it

È successo a Modugno (Bari), dove i Baschi Verdi del Gruppo Pronto Impiego di Bari hanno colto sul fatto ben nove cittadini di etnia cinese che, incuranti delle vigenti limitazioni imposte dall’emergenza sanitaria causata dal COVID 19, erano riuniti in un locale adibito a sede di un circolo ricreativo adibito, per l’occasione, in bisca clandestina.

All’arrivo delle Fiamme Gialle, gli avventori hanno tentato di disfarsi di numerose banconote di vario taglio per una somma complessiva di settemila euro, utilizzate durante il popolare gioco a tessere di origine cinese, infilandole alla rinfusa sotto alcuni cartoni, riposti in un angolo della stanza.

I giocatori d’azzardo, alcuni dei quali con precedenti penali specifici, sono stati tutti deferiti alla locale Autorità Giudiziaria per violazioni connesse alla normativa nazionale in materia di “giochi e scommesse”. Ovviamente, nel particolare momento di pandemia da COVID 19, a tali provvedimenti si aggiungono le sanzioni amministrative previste per l’inottemperanza agli obblighi imposti dalle disposizioni governative volte ad assicurare il divieto di assembramenti e la limitazione degli spostamenti di persone.

Per l’associazione, invece, è scattata la sanzione accessoria della chiusura del locale per 5 giorni, fatte salve le decisioni che verranno assunte dall’autorità prefettizia competente ad irrogare eventuali ulteriori giorni di chiusura. La somma di denaro contante rinvenuta, pari a circa 7000 €uro, è stata sottoposta a sequestro.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui