Cabtutela.it
acipocket.it

Polemiche per l’organizzazione la processione del quadro della Madonna dello Sterpeto, patrona di Barletta. Come mostrato in diretta televisiva da alcune tivù locali, ieri, 1 maggio, per le vie della cittadina pugliese centinaia di persone hanno seguito il corteo religioso nonostante le limitazioni del coronavirus (immagine anteprima).

Numerosi i commenti di protesta sui social network, tra cui un appello al presidente Anci, Antonio Decaro: “Cosa ne pensa del suo collega, il sindaco di Barletta? Ma anche delle forze dell’ordine e dei cittadini cosa ne pensa? Potevano evitare di fare arrivare tutta quella gente per festeggiare la Madonna. Immagino il suo peso per aver evitato i festeggiamenti a San Nicola. Il suo collega, invece, non è stato corretto”.

Sulla pagina del sindaco di Barletta, sono stati pubblicati altri scatti in cui le distanze di sicurezza sono rispettate (in basso). “Assembramenti in chiesa – continua un altro cittadino -. Questa emergenza è la contraddizione per eccellenza”. “L’ipocrisia delle foto postate mentre fuori dalla Cattedrale c’erano almeno 200 persone. Senza parole… vedere in mezzo a quelle persone anche vigili, poliziotti, carabinieri che non hanno alzato in dito per far rispettare le distanze di sicurezza”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui